Ultima modifica: 1 maggio 2020
IC Romeo Cammisa > Avvisi > Buona festa a tutti i lavoratori della nostra scuola

Buona festa a tutti i lavoratori della nostra scuola

news_img1_72445_primo-maggioUn grande artista, Vincent Van Gogh, affermava: “Bisogna lavorare ed osare se si vuol vivere veramente”. In questi ultimi mesi tutti noi abbiamo lavorato, ma abbiamo anche osato tanto e stiamo continuando a farlo.

Lavorano e osano innanzitutto le bambine e i bambini, le ragazze e i ragazzi. Piccoli e grandi Lavoratori-studenti. Hanno lavorato e lavorano studiando da casa, a distanza, con l’entusiasmo di chi non si vuole fermare, vuole continuare a crescere e diventare “grande”. Hanno lavorato con la nostalgia della loro amata scuola e la voglia di ritornare.

Bravi ragazzi! questo è il vostro momento! Siete i lavoratori che stanno costruendo la loro vita e il futuro del mondo. Non mollate!

Lavorano e osano i genitori, che a casa stanno assistendo i propri figli nello studio, in quelle attività che prima facevano solo a scuola. Li sostengono con tanta pazienza e anche tanta “fatica”. Soprattutto le mamme. Continuano a preparare da mangiare, rassettare la casa, assistere gli anziani di casa, a prendersi cura di tutti, cercando di mantenere la normalità. Poi ci sono i papà e le mamme che lavorano, almeno chi ha la fortuna di farlo ancora. Anche loro non si sono fermati per continuare a mantenere la famiglia, i figli… Lavoratori responsabili e coraggiosi, che nonostante i pericoli, escono di casa ogni mattina. Poi ci sono tutti quei genitori che hanno perso il lavoro e sono a casa, tra mille preoccupazioni, ansie e incertezze per il futuro delle loro famiglie.  Oggi è anche la loro festa, perché, pur essendo pronti a rimettersi in gioco, sono costretti all’inattività. Il lavoro non c’è o è stato sospeso per questa situazione di emergenza. Anche loro riprenderanno il lavoro e ritornerà la serenità.

Oggi è la vostra festa, lavoratori delle nostre case, delle famiglie di Sant’Antimo, delle famiglie dei nostri alunni, dei genitori che non smettono e non si rassegnano, che lavorano, faticano e lottano con e per le proprie “creature”.

Lavorano e osano tutti i nostri partners, che continuano a collaborare con tutta la comunità della nostra scuola, per dare significato a questi giorni che altrimenti sarebbero vuoti e inutili.

Oggi è anche la vostra festa. Ci state aiutando a lavorare per dare continuità, sostenere i nostri ragazzi, aiutare tutti a capire che nei momenti difficili bisogna fare sempre “squadra” per superare le difficoltà e vincere insieme.

Lavorano e osano gli insegnanti e il personale della nostra scuola. Il loro lavoro è completamente cambiato, con la Didattica a distanza, il Lavoro agile e le turnazioni. Tutto il personale, lavoratori responsabili, ha cambiato tempi e ritmi, che si sono triplicati; ha cambiato modi di lavorare e strumenti che non avevano mai sperimentato. Eppure non si sono fermati. Hanno cambiato i docenti, che volentieri si sono messi in gioco, si sono auto-formati per capire come doveva funzionare questo nuovo modo di fare “Scuola a distanza”. Hanno mantenuto costante il rapporto con gli alunni e le famiglie. Non li hanno lasciati soli e continuano a costruire con loro il futuro della loro vita. Continuano a non lasciare indietro nessuno, soprattutto i più fragili e i più deboli, per i quali tutti hanno avuto e continuano ad avere una speciale attenzione.

Oggi più che mai è la vostra festa, la festa dei lavoratori che non si fermano, che continuano a lottare, che si impegnano con professionalità e passione, con dedizione e responsabilità, spirito di abnegazione e “cura” per tutti.

Oggi è la Festa dei Lavoratori che resistono,

sperano e guardano con fiducia ad un mondo migliore e più solidale.

Continuiamo insieme a lavorare e a osare.

Grazie a tutti voi.

BUONA FESTA.

 

Il Dirigente Scolastico

Domenico Esposito

Scarica la Lettera Buona festa a tutti i lavoratori della nostra scuola